NORMATIVA n. 3528 del 5/8/2020

regione lombardia

RL_RLAOOG1_2020_403.pdf 2020_G1_94.pdf

deliberazione 3528 05/08/2020- indicazini per l'attivazione di servizi sanitari erogabili a distanza - televisita

Scopo del presente documento è di fornire agli Enti del Servizio Sanitario Regionale (SSR) indicazioni operative sui servizi di Televisita per l’effettuazione delle visite specialistiche ambulatoriali erogate a distanza, già attivati in fase di emergenza Covid-19 e nella prospettiva di una maggiore diffusione quali strumenti utili a favorire l’accessibilità dell’assistenza e la riduzione deitempi di attesa in fase post-iperendemica.
Nelle more della definizione di requisiti a livello nazionale in applicazione delle Linee di indirizzo del Ministero della Salute del 20 febbraio 2014, vengono di seguito fornite specifiche indicazioni relativamente alle prestazioni erogate in Televisita all’interno del SSR, tra cui condizioni di attivazione, modalità organizzative, requisiti di sistema, indicazioni di rimborso e compartecipazione
alla spesa.
Afferma che gli strumenti di telemedicina in televisita hanno lo scopo:

● potenziare meccanismi di continuità dell’assistenza e della cura per il follow-up dei pazienti in ambito territoriale, sia nella medicina generale che in quella specialistica;
● assicurare l’erogazione di prestazioni di specialistica ambulatoriale durante l’emergenza Covid-19
● favorire l’accessibilità dell’assistenza e la riduzione dei tempi di attesa in fase post-iperendemica, rappresentando ormai una modalità ordinaria di approccio al paziente;
La Televisita è strumento ed elemento di rivalutazione dello stato di salute dei pazienti nel follow-up ovvero degli assistiti della medicina generale quale strumento all’interno del più ampio concetto di tele salute, ha mostrato in ambito territoriale una sua efficacia durante il periodo della pandemia.

LEGGE REGIONALE
telemedicina televisita MEDICO FAMIGLIA specialista